Archives for Immigrazione

Non c’è limite all’orrore nei lager per migranti.

image-380
Da: Repubblica 29/09/2012 Costretti a radersi in gabbia 'Così evitiamo atti di autolesionismo' Al CIE di Lamezia Terme. Gli immigrati-detenuti a rischio rinchiusi in una cabina metallica dove possono fare le loro pulizie personali, sotto gli occhi di tutti. La denuncia è dell' Ong Medici per i Diritti Umani  1(Medu). di RAFFAELLA COSENTINO LAMEZIA TERME - In gabbia per ...

Chiudere i lager per migranti!

image-370
Quella galera chiamata Cie Scritto da Davide Lessi, L'Espresso | 19 Settembre 2012 Foto di Ivan Doglia A Torino, il Centro di identificazione ed espulsione   per gli immigrati dovrebbe essere una struttura di accoglienza ma in   realtà è una prigione di massima sorveglianza. Tra gabbie metalliche e   ronde militari. Dove impera l'abuso di sedativi e psicofarmaci. E ...

«Qui ci trattano come bestie»

SCRITTO DA CINZIA GUBBINI - IL MANIFESTO | 27 APRILE 2012 LASCIATECIENTRARE La campagna per una maggiore trasparenza nei centri di identificazione Visita dei giornalisti al Cie di Bari. E gli immigrati raccontano: «Ci danno medicine per tenerci buoni» ROMA. Lo ha detto anche il segretario dell'Associazione nazionale funzionari di polizia, Enzo Marco Letizia: «Continuare con il ...

Cie, dietro le sbarre disperazione e paura accendono la rabbia. Le storie degli stranieri “ospiti” della struttura modenese. Autolesionismi, scioperi della fame per chiedere un futuro.

di Silvia Bonacini, Gazzetta di Modena Voci spezzate dalla rabbia. Dietro le sbarre alte cinque metri un senso di paura misto a immotivata ingiustizia cresce dentro, giorno dopo giorno, in un passare del tempo di reclusione che non sai quando e come finirà. E quando l'ansia di raccontare la tua personale privazione di libertà ti viene ...

Il Decreto Maroni sui respingimenti in mare dichiarato illegale e senza appello dall’Ue.

Noi brava gente? Non è sempre vero SCRITTO DA VLADIMIRO ZAGREBELSKY - LA STAMPA | 24 FEBBRAIO 2012 L’ Italia non pratica e anzi vieta la tortura e i trattamenti inumani e degradanti. L’Italia assicura asilo ai profughi secondo le regole internazionali. Italiani brava gente. La Corte dei diritti umani ha condannato, in via definitiva, e quindi senza ...