Archives for novembre, 2012

Quell’abbraccio dietro le sbarre tra un detenuto e il suo cane

image-414
Un ragazzo in carcere alla 'Dozza' di Bologna ha potuto riabbracciare il suo cane, Caterina, il primo ammesso nell'istituto penitenziario della città: 'Due ore sono volate in un lampo' di LORENZA PLEUTERI La Repubblica 27 novembre 2012 La levataccia, alle quattro e mezzo di notte. Due ore di viaggio in treno, partenza da fuori regione. Altre due ore ...

Bologna: il Garante regionale Desi Bruno sul suicidio alla Dozza “così non si può fare prevenzione”

Ristretti Orizzonti, 9 novembre 2012 Desi Bruno, Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale, rilascia le seguenti dichiarazioni dopo il suicidio in cella di un detenuto nel penitenziario Dozza di Bologna, avvenuto nella giornata di mercoledì 7 novembre. “Il cinquantaduesimo suicidio dell’anno avviene a Bologna. La capienza regolamentare della Dozza ...

Bologna: morire in carcere a 31 anni non è concepibile in un Paese che voglia considerarsi civile

image-404
di Vito Totire (Psichiatra, portavoce circolo “Chico” Mendes) Ristretti Orizzonti, 8 novembre 2012 Da molti decenni ci è consapevolezza diffusa del rischio suicidario all’interno delle carceri. Nel 1990 il sottoscritto ,in qualità di consigliere regionale, ebbe un incontro a Roma con l’allora direttore generale delle carceri Amato. Non è per fare digressioni autobiografiche ma per dire che, ...

Comunicato stampa del Coordinamento volontari carcere di Bologna in merito all’ultimo suicidio alla Dozza.

Indignazione del volontariato per il suicidio di un detenuto alla “Dozza”   Le associazioni di volontariato che operano alla “Dozza”, esprimono il loro dolore per il suicidio di un giovane domenicano avvenuto di recente nel carcere bolognese: si tratta del  53° detenuto che si toglie la vita nei luoghi di pena italiani dall’inizio dell’anno. Siamo consapevoli di quanto siano ...