Il Decreto Maroni sui respingimenti in mare dichiarato illegale e senza appello dall’Ue.

Noi brava gente? Non è sempre vero SCRITTO DA VLADIMIRO ZAGREBELSKY - LA STAMPA | 24 FEBBRAIO 2012 L’ Italia non pratica e anzi vieta la tortura e i trattamenti inumani e degradanti. L’Italia assicura asilo ai profughi secondo le regole internazionali. Italiani brava gente. La Corte dei diritti umani ha condannato, in via definitiva, e quindi senza ...

L’articolo 43 del decreto sulle liberalizzazioni del governo Monti recita: “al concessionario [delle carceri] è riconosciuta, a titolo di prezzo, una tariffa per la gestione dell’infrastruttura e per i servizi connessi, ad esclusione della custodia”, e “il concessionario nella propria offerta deve prevedere che le fondazioni di origine bancaria contribuiscano alla realizzazione delle infrastrutture [...] con il finanziamento di almeno il 20 per cento del costo di investimento”. In altri interventi abbiamo ribadito che se il carcere statale disumanizza il cittadino detenuto, quello privato riduce lo stesso a mera merce da valorizzare (estrazione di plusvalore). Barbarie su barbarie. Negli Usa se la barbarie carceraria non è mai stata un problema, pare lo sia invece quello economico: hanno scoperto che il business penitenziario è un fallimento perché i vantaggi economici di una gestione privatistica dei penitenziari sono minimi e, spesso, addirittura inesistenti. Così molti stati hanno già fatto marcia indietro e altri la faranno. In pratica Monti importa un modello carcerario già ampiamente e inequivocabilmente fallito, ma le lobbies dei cementificatori hanno una fame insaziabile perciò…

Carceri privatizzate L'America dice stop SCRITTO DA MASSIMO GAGGI - CORRIERE DELLA SERA | 24 FEBBRAIO 2012 L' America paga la tutela della sicurezza dei cittadini con una popolazione carceraria enormemente superiore — in alcune realtà anche dieci volte superiore — a quella di molti Paesi europei: 731 detenuti per ogni 100 mila abitanti, quasi l'1% della ...

Non solo alla Dozza di Bologna si può morire anche per cause dovute al gelo nelle celle. Per il sovraffollamento gli impianti di riscaldamento non funzionano o sono insufficienti. Lo ripetiamo: la responsabilità politica di queste morti è da attribuire soggettivamente al governo e al Parlamento tutto, ogni “tecnico”, deputato e senatore deve farsene carico. Questa si chiama barbarie. AMNISTIA E INDULTO SUBITO!

image-69
Da: Il Fatto Quotidiano 14/02/2012 La denuncia choc dei sindacati: “Detenuti morti in carcere a causa del freddo” Due casi a Bologna e Campobasso. Ma nei giorni scorsi anche due pazienti dell'ospedale psichiatrico giudiziario di Reggio Emilia sono stati ricoverati per ipotermia. Interrogazione di Pd e Sel Che in carcere si muoia è ormai dato per assodato. Solo ...

Giustizia: altro che legge “svuota carceri”… di Patrizio Gonnella (Presidente Associazione Antigone)

MicroMega, 12 febbraio 2012 Sbaglia chi ritiene che la legge svuota-carceri svuoterà le carceri. Si tratta di un tentativo, necessario ma non risolutivo, che va nella più modesta direzione di fermare la crescita di detenuti. Non produrrà una riduzione significativa della popolazione reclusa. Oggi abbiamo 22 mila detenuti in più rispetto ai posti letto regolamentari. Il piano ...

Cos’è la privatizzazione delle carceri del governo Monti

image-60
Fonte: http://www.osservatoriorepressione.org 06 FEBBRAIO 2012 IL SISTEMA PENITENZIARIO, TRA SPECULAZIONE FINANZIARIA E GESTIONE PENALE DELLA CRISI. Se 30 anni fa sul tema della repressione e delle politiche penitenziarie era prioritario un lavoro di informazione o di controinformazione, oggi è opportuno ricostruire anche una seria riflessione sulla critica del sistema penitenziario e punitivo nel suo insieme fin dalle sue origini, ...

Cos’è il carcere

Violenza e stupidità del carcere. All'origine della riforma del 1975. di Vittorio Antonini* Per evitare di compartecipare alla strana voglia di rendere omaggio all'Ordinamento Penitenziario del 1975, provo a parlarne iniziando da un racconto. Una domenica del 1973, davanti al cinema 'Farnese' di Campo De Fiori un cartello avvisava che era in corso una rivolta nel carcere di ...
1 21 22 23